Colli Euganei Fior d’Arancio

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 11/2012


Tipologia: DOCG bianco spumante
Vitigni: moscato giallo
Titolo alcolometrico: 6 %
Produttore: BORIN – Azienda Agricola Borin Vini & Vigne
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


La vinificazione prevede una rapida macerazione a freddo, seguita dalla pressatura soffice; dopo elaborazione in tino chiuso viene imbottigliato a bassa temperatura con una pressione fino a 6 atm. Il moscato giallo si presta molto bene alla produzione di spumanti dolci e questo ne è un valido esempio. Versato nel calice impressiona per la notevole persistenza della spuma bianca, quasi a livello di una birra, ha un colore paglierino brillante e un bouquet che ricorda perfettamente le note agrumate dell’arancio, ma anche del mandarino e del pompelmo, le sfumature di albicocca e banana riportano le sensazioni su un piano di dolcezza. In bocca la componente dolce non sovrasta, c’è un’ottima dose di freschezza e il sapore agrumato distoglie da qualsiasi stucchevolezza, il finale aggiunge dopo la deglutizione una sfumatura retrolfattiva floreale molto piacevole.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani