Chiavennasca Rosato 2005

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 06/2008


Tipologia: IGT rosato
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 12 %
Produttore: MOTALLI RENATO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 5,00 a 7,50 euro


Quando, mesi fa, andai a trovare Renato Motalli, ebbi modo di girare per le vigne, osservare la bellezza della Valgella e scambiare qualche parola con lui. Dico qualche perché Renato non è certo tipo loquace, lui è un vignaiolo tradizionale, col carattere schivo e montanaro. Così, visitata la sua piccola cantina, gli chiesi se potevo assaggiare il suo rosato, dato il mio debole per questa tipologia di vino. Fui subito colpito dalla forza e dal carattere di questo vino, forse un po’ rustico ma tanto nebbiolo (chiavennasca, appunto), senza fronzoli eppure accattivante già nel suo colore che ci riporta immediatamente al vitigno, per la sua venatura granata che si mescola a riflessi di buccia di cipolla. Naso sottile ma molto particolare, con tonalità quasi ferrose, minerali, una leggera nota di rosa canina, ciliegia, lampone. Al palato ha una struttura da vero rosato, senza pomposi accostamenti al fratello rosso, è moderato nell’alcolicità, ha una beva gaudente con un tocco tannico che non guasta, grande freschezza, dà l’impressione di poter andare avanti senza difficoltà ancora per molto (e siamo già a tre anni dalla vendemmia…). Niente male!

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani