Chianti Classico Doccio a Matteo Riserva 2000

caparsa_doccio00
Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 04/2010


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: sangiovese 100%
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: CAPARSA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Impressionante la continuità di questi vini, nel Doccio a Matteo si sente anche più che nel Caparsino, ogni annata evidenzia le sue differenze ma senza mai modificarne alcuni tratti essenziali. Come sempre la barrique, in cui sosta per circa 18 mesi, si integra molto bene nel vino, che in questo millesimo mostra un bel colore granato pieno e compatto; il bouquet ci riporta ad un’annata calda che lo ha reso armonioso e morbido, con note di ciliegia nera, mora di rovo, visciola, amarena mature ma sempre con quel guizzo fresco che non manca mai. L’ossigenazione permette ulteriori sviluppi odorosi, che ci portano verso il catrame, la castagna arrosto, la carne alla griglia, il chiodo di garofano. In bocca, se non avessi già degustato altre annate, sarei rimasto colpito dalla vena acida che sostiene magnificamente un corpo denso e succoso, con dei tannini severi ma perfettamente smussati. La persistenza è come sempre lunga e profonda con ritorni di frutta scura, liquirizia e affumicatura. Inutile dire che anche questo vino continuerà il suo percorso per parecchi anni.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani