Carianum 2001

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@@@
Data degustazione: 12/2003


Tipologia: IGT Bianco
Vitigni: garganega
Titolo alcolometrico: 12 %
Produttore: BRUNELLI – Azienda Agricola Brunelli Luigi
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Severo Luigi Brunelli con il suo Carianum, non lo propone tutti gli anni ma solo quando l’andamento climatico stagionale gli consente di preparare un prodotto tale da soddisfare le più alte aspettative, pena la retrocessione delle uve in prodotti di minor pregio. Per quanto riguarda l’annata 2001 sarebbe stato un peccato rinunciare a cotanta suadenza, a cotanto frutto e corpo proposti ad una gradazione alcolica che ne fa un vino di indiscutibile eleganza. Di un bel colore giallo paglia con pagliuzze dorate, di buona consistenza, il Carianum esprime all’olfatto profumi di fiori bianchi a petalo grasso quali il gelsomino e la magnolia, con ricordi di orchidea e vaniglia. Il corpo centrale è fruttato su note che spaziano dall’agrume chiaro al frutto a polpa bianca di mela. Al gusto sfodera tutta la sua eleganza: un vino leggiadro e suadente, dalla misurata sensazione alcolica, dalla polpa di frutto ben presente, dall’acidità e sapidità in evidenza ad enfatizzare l’eleganza del contesto. Il finale è ancora fruttato ed avvolgente, di mela essiccata e di nocciola leggermente tostata. Un vino elegante, da proporsi su primi piatti in bianco quali tagliolini al limone, o secondi piatti quali pesce di lago al cartoccio o carni bianche. Servito a 12°C circa, in calici a tulipano dall’alto stelo.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani