Brunello di Montalcino Bramante Riserva 2006

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 12/2012


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: sangiovese
Titolo alcolometrico: 14,5 %
Produttore: PODERE SANLORENZO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: oltre i 50 euro


Per questo vino devo aprire una parentesi: non posso negare di essere un po’ di parte, dato che questa prima riserva di casa Ciolfi è il frutto di una serie di assaggi e confronti ai quali ho partecipato in prima persona confrontandomi con Luciano. Due botti delle stesse dimensioni (10 hl), stessa casa produttrice, stesso anno di acquisto, ma all’interno un’annata 2006 con caratteristiche diverse. Luciano voleva fare la sua prima riserva perché sapeva che la 2006 era l’annata giusta, ma era indeciso su cosa fare con queste due botti. Così un giorno ci siamo riuniti con il suo enologo Claudio Gori e con Silvana Biasutti, ottima conoscitrice del territorio ilcinese e madre delle sorelle Padovani dell’azienda Campi di Fonterenza. Luciano aveva preparato cinque diversi campioni “alla cieca”, in due calici c’era il 100% di vino proveniente da ciascuna botte, in uno c’era 70% di una e 30% dell’altra, nell’altro esattamente il contrario, nell’ultimo infine il 50% di ciascuna. Da questa degustazione doveva uscire fuori il Bramante Riserva 2006. Ebbene, all’unanimità è stata confermata la soluzione 100% di una delle due botti, quella che sin dall’inizio mi aveva fatto emozionare. Perdonatemi, quindi, se provo una punta d’orgoglio per questo autentico Brunello di razza, certamente il migliore prodotto da Luciano fino ad oggi. Rubino-granato intenso e luminoso, finestra su un drappello di profumi raffinati e coinvolgenti, fiori appassiti, alloro, resina, menta, humus, fogliame, vaghi ma promettenti richiami al goudron, terra e carne, liquirizia e tante altre sfumature in progressione. L’assaggio è speculare, ampio e profondo, ricco di materia fruttata e spezie che si mescolano offrendo una trama davvero raffinata e invitante, balsamico e delicatamente pepato il finale quasi interminabile.

RECENTI

  • Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

    Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Cygnus 2016

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Cygnus 2016

  • POGGIO DEI GORLERI

    POGGIO DEI GORLERI

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani