Brunello di Montalcino 2009

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 10/2014


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: sangiovese
Titolo alcolometrico: 15 %
Produttore: PODERE PAGANICO – Azienda Agricola
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


Eccoci al “gioiello di famiglia”, quello che ha reso famosa Montalcino anche in Giappone o in Vietnam. Dopo l’eccellente 2006 eccoci tre anni dopo con un altro bell’esempio di Brunello, dal colore rubino-granato caldo, lucente, davvero bello. La qualità dei profumi si sente subito, nonostante l’elevato grado alcolico, questo non si percepisce all’olfatto, bensì c’è spazio persino per una bellissima viola appena appassita, poi giocano a rimpiattino la ciliegia e la prugna in confettura con una delicata speziatura di ginepro, cannella, tabacco e liquirizia, poi arrivano note di sottobosco, bacche, timo. L’assaggio rivela una struttura importante sorretta da buona freschezza, il tannino è giustamente ancora parzialmente aggressivo, ma l’effetto dura davvero poco grazie anche ad un bel ritorno fruttato e speziato che garantisce una sensazione equilibrata e godibile, nonostante l’inevitabile effetto pseudocalorico offerto dalla generosa alcolicità. Vicino alla quinta chiocciola. Da provare con fagiano alle prugne.

RECENTI

  • Masseria Cacciagalli 2012

    Masseria Cacciagalli 2012

  • Mille 2015

    Mille 2015

  • Sphaeranera 2015

    Sphaeranera 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani