Brunello di Montalcino 2003

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 04/2009


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: sangiovese
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: PODERE PAGANICO – Azienda Agricola
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Dicono che non sia un gran periodo, la crisi si fa sentire ovunque, tanto più a Montalcino, reduce da una indagine ancora non chiusa che ha creato un alone di diffidenza che, come spesso accade, colpisce un po’ tutti, sia i colpevoli che gli innocenti. Soprattutto quando l’informazione è confusa e le responsabilità non escono alla luce del sole, il consumatore si difende scegliendo altri vini, a meno che non ha la certezza che quel Brunello di Montalcino sia fatto secondo regola, senza trucchi e senza inganni. Certo l’annata 2003 è quella che ha sofferto di più, proprio perché è con questo millesimo che sono partite le indagini e i sequestri. Ma Podere Paganico non fa parte degli indagati, il suo vino è perfettamente in regola, poco più di 5.000 bottiglie di un’annata sicuramente non indimenticabile, calda e siccitosa un po’ ovunque, ma che ha il vantaggio di rendere i vini più pronti e godibili. Il Brunello di Montalcino 2003, seconda annata prodotta dall’azienda, presenta un colore granato di buona concentrazione, con i bordi che tengono bene, non cedono a toni più evoluti nonostante i quasi 6 anni dalla vendemmia. Il bouquet ci offre un afflato di violette appassite, per poi evolvere su toni più decisi di ciliegia nera matura, amarena, visciola; la nota calda dell’annata è quasi impercettibile, c’è un bel profumo di tabacco e cuoio, liquirizia e cannella. Largo in bocca, ha attacco pieno e convincente, con un frutto ben sostenuto dall’acidità, il tannino è quello del sangiovese grosso, mai del tutto domato ma di grande finezza, la liquirizia si riaffaccia affiancata dalla ciliegia sotto spirito, non ci sono toni surmaturi, semmai qualche limite nella complessità ed eleganza, ma con un’annata del genere il risultato è davvero lodevole.

RECENTI

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

  • Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

    Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Cygnus 2016

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Cygnus 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani