Boca 2008

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 01/2016


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: nebbiolo, vespolina, uva rara
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: DAVIDE CARLONE
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Ci tengo a dire che la maggior parte dei vini di cui vi sto scrivendo non sono le nuove annate, ci tengo a precisarlo, poiché in molti casi sarebbe un infanticidio degustarle ora, molto meglio descrivervi vini che, quantomeno, hanno raggiunto il giusto livello per essere apprezzati e compresi. Davide Carlone viene da una famiglia che da generazioni sta nel mondo del vino, piccola realtà di Grignasco, uno dei cinque comuni votati alla produzione del Boca. E il suo 2008 merita proprio di essere raccontato: ha un colore granato scuro, profondo, come profondo è il suo profumo imperniato di note boschive e speziate, richiami agli odori di un camino spento, il frutto c’è ed è anche molto vivo, ma passa quasi in secondo piano rispetto alla ventata di sensazioni particolari che il vino emana, a tratti rivela spunti ferrosi ed ematici, denso di fascino. Al gusto non delude per nulla, si sente uno stile coerente e “traditional”, non ci sono ammiccamenti, il tannino è quello del nebbiolo di queste zone, asciutto e quasi virile, ma non stona affatto all’interno di un contesto espressivo come questo. E’ un tannino che si scioglie velocemente e si rivelerà indispensabile con le carni, dal tapulon al “filetto di fassone rosato in crosta di fiori di maggengo”, uno dei piatti che non ci si può perdere andando da Pinocchio a Borgomanero, il ristorante di Piero Bertinotti rimane un punto di riferimento nella ristorazione del novarese.

RECENTI

  • Rosato 2016

    Rosato 2016

  • Chianti Puro 2016

    Chianti Puro 2016

  • Bianco del Mulino 2016

    Bianco del Mulino 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani