Barolo 2013

Barolo 2013 RévaDegustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 11/2017


Tipologia: Docg Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 14%
Produttore: RÉVA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro
Vino Bio:


Mai sottovalutare il Barolo annata, erroneamente detto “base”; spesso è un vino meno potente e severo, più accogliente e leggermente meno alcolico, senza per questo nascondere il carattere del nebbiolo, che in questo caso fonde i diversi aspetti dei vigneti posizionati nei comuni di Barolo, Monforte, La Morra e Serralunga, una tradizione diffusa tra i produttori storici di Langa, primo fra tutti il compianto Bartolo Mascarello.
Un ottimo Barolo, dunque, fermentato in acciaio a contatto con le bucce per più di 30 giorni, malolattica per l’80% in botti di rovere austriaco e per il restante in barriques usate, maturazione 24 mesi in botti di rovere.
Ha colore granato classico, caldo, il bouquet rivela in minima parte la presenza del legno, dando spazio a note di rosa, ciliegia, tabacco, ginepro, leggera grafite, liquirizia e spezie dolci.
Al palato ha un tannino decisamente setoso, quasi domo, mentre il frutto è ben sorretto dalla freschezza, il corpo sembra quasi snello ma la polpa e il finale persistente testimoniano una bella materia, equilibrata e di nobile fattura. Non avrà problemi ad evolvere per almeno un decennio, ma gli impazienti possono goderselo anche ora, magari con un buon brasato o una faraona ripiena.

RECENTI

  • Montefalco Rosso 2016

    Montefalco Rosso 2016

  • Cuvée Secrète 2017

    Cuvée Secrète 2017

  • Terra minuta 2017

    Terra minuta 2017

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2019 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati
È vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani