Barbera d’Alba Superiore 2015

Barbera d'Alba Superiore 2015 RévaDegustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 11/2017


Tipologia: Doc Rosso
Vitigni: barbera
Titolo alcolometrico: 15%
Produttore: RÉVA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro
Vino Bio:


Quando ho letto la gradazione di questa Barbera mi sono preoccupato, ho pensato subito al rischio di trovarmi davanti un vino potente, esagerato, che avrebbe cancellato in gran parte quelle caratteristiche che hanno fatto della Barbera un prodotto di grande piacevolezza, ideale per la tavola.
Per fortuna i miei timori erano infondati, almeno in questo caso: nonostante la versione “Superiore” di molte Barbera in circolazione abbia proprio queste caratteristiche, quella di Réva lascia parlare il terroir; sarà l’altitudine prossima ai 400 metri, sarà che il Ravera è un signor cru, anche per la barbera se situata nella parte sud-sudest che guarda a Monforte, sarà per l’uso di lieviti indigeni e per la fermentazione di 30 giorni a contatto con le bucce, sarà per la malolattica effettuata per il 70% in botti di rovere di media dimensione e per il 30% in tonneaux e barriques usati, sta di fatto che il vino si beve benissimo.
Certo, un po’ il legno si sente ancora, c’è una dolcezza di frutto accattivante, ma l’acidità e la perfetta integrazione dell’alcol riescono a rendere il sorso godibilissimo, per nulla pesante. La rosa, l’amarena, il velo pepato, accompagnano ed esaltano le sensazioni spingendoti a desiderare del buon cibo, non necessariamente ricercato, si può realizzare un buon piatto con pochi ingredienti e rimanere pienamente soddisfatti dell’abbinamento. Provatela con dei rigatoni al ragù di manzo con curry, un pizzico di habanera, il tutto con una generosa spolverata di Reggiano bio vacche rosse.
Godimento assicurato!

RECENTI

  • Inzolia 2016

    Inzolia 2016

  • Masseria Cacciagalli 2012

    Masseria Cacciagalli 2012

  • Mille 2015

    Mille 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani