Amarone della Valpolicella Selezione Antonio Castagnedi 2002

Degustatore: B.A.O. Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 09/2005


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: corvina 70%, rondinella 20%, croatina 5%, oseleta 5%
Titolo alcolometrico: 15,5 %
Produttore: SANT’ANTONIO – Tenuta Sant’Antonio
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


L’attesa si è protratta per sette vini prima di giungere a questa “Selezione Antonio Castagnedi”. Attesa totalmente ripagata dal raffinato spessore di questo Amarone. La contestatissima annata 2002 si mostra con un manto rubino fitto, limpido e consistente. L’olfatto è messo a dura prova per estrapolare tutte le sfumature di questo vino. In primis la frutta matura di more e ciliegie, l’etereo accompagna piacevolmente note speziate di pepe e chiodi di garofano. Emergono dopo alcuni istanti piacevoli sentori di cioccolato e tostatura. Sul palato scivola morbido e avvolgente, con un equilibrio spostato più sulle durezze. Vino immediato e al tempo stesso con un’ottima freschezza e tannicità, che fanno supporre un dignitoso invecchiamento. Si sposa con i piatti più elaborati e raffinati della cucina veneta, dai bigoli con l’anitra al capriolo in umido.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani