Aglianico del Vulture Superiore Calaturi 2014

Aglianico del Vulture Superiore Calaturi 2014 Tenuta I GelsiDegustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 11/2019


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: aglianico
Titolo alcolometrico: 14%
Produttore: TENUTA I GELSI – Azienda agricola Ofanto
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Ancora una volta mi trovo di fronte a un 2014 di spessore, segnale evidente che in ogni regione ci sono aziende che sono riuscite a tirar fuori vini validissimi. Qui poi c’è il vantaggio di avere piante di oltre 45 anni, in grado di difendersi meglio da questo clima sempre più bizzarro. Il vino dimora in botti di rovere di Slavonia da 50 hl per 24 mesi, poi si fa un giusto affinamento di un anno pieno in bottiglia.
Un aglianico con i fiocchi, di colore rubino di media profondità e vaghi accenni granati all’unghia; regala dei profumi fruttati piacevolissimi, di ciliegia, prugna, leggera marasca, amarena, ma anche bei ricordi floreali, poi menta, tabacco, timo, cannella, cacao, una bella vena balsamica.
Al palato è caratterizzato da una spiccata freschezza, uno dei segni distintivi dell’annata, ma ha anche spalle e complessità per arricchire il sorso, il tutto rimanendo su sensazioni gioiose, mai pesanti, un vero piacere berne.

RECENTI

  • Barolo Bussia Vigna dei Fantini 2011

    Barolo Bussia Vigna dei Fantini 2011

  • Aglianico del Vulture 2016

    Aglianico del Vulture 2016

  • Tintilia del Molise Herero.16 2015

    Tintilia del Molise Herero.16 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2019 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati
È vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani