Aglianico del Vulture 2016

Aglianico del Vulture 2016 Tenuta I GelsiDegustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 11/2019


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: aglianico
Titolo alcolometrico: 13,5%
Produttore: TENUTA I GELSI – Azienda agricola Ofanto
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Prima di parlare di questo Aglianico vorrei specificare che la fascia di prezzo che noi esponiamo è da sempre quella in enoteca; è ovvio che online si può trovare a meno, anche sotto i 15 euro, ma noi preferiamo immaginare che ci sia ancora tanta gente che ama entrare in negozio, chiacchierare con l’esercente, chiedere consigli ed eventualmente acquistare. In fondo, se è un’enotecario onesto, la differenza rispetto al web non supererà i 2-3 euro.
Detto questo ci troviamo di fronte a una bella espressione del vitigno, maturato solo in acciaio, regala profumi di amarene, susine rosse, ciliegie, i toni sono freschi, si percepiscono sfumature di erbe aromatiche e tabacco, anche un leggero riverbero agrumato.
Quello che esprime al naso trova perfetta sintonia all’assaggio, un vino succoso, fresco, qualità non così facili da trovare nell’Aglianico del Vulture, questa è la sua indole, che è benvenuta soprattutto a tavola, dove non sempre si ha voglia di mangiare piatti troppo strutturati e complessi.
Suggerisco di goderselo con un piatto tradizionale come la pasta ripiena di pezzente e fagioli di Sarconi. Il “pezzente” è una salsiccia tipica dell’area montana di Matera, ancora oggi si può trovare senza conservanti né additivi, è saporita e con i fagioli di Sarconi Igp, ci va a… fagiolo! E questo Aglianico del Vulture è il compagno ideale.

RECENTI

  • Aglianico del Vulture Superiore Calaturi 2014

    Aglianico del Vulture Superiore Calaturi 2014

  • Barolo Bussia Vigna dei Fantini 2011

    Barolo Bussia Vigna dei Fantini 2011

  • Tintilia del Molise Herero.16 2015

    Tintilia del Molise Herero.16 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2019 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati
È vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani