Villa Cordevigo Bianco 2008

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 07/2013


Tipologia: IGT Bianco
Vitigni: garganega 75%, sauvignon 25%
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: VILLABELLA – Azienda Agricola Villabella
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Quando si stappa una bottiglia di vino bianco italiano con cinque anni di età, qualcuno potrebbe pensare ancora oggi che forse è andato, evoluto, definitivamente morto. Ovviamente in alcuni casi questo può accadere, ma non quando il vino è concepito non per essere di pronta beva ma per far compagnia a quei rossi tradizionalmente conosciuti per non temere lunghe soste in cantina. In parole povere, il Villa Cordevigo Bianco è nato con questo scopo, ottenuto da uve garganega e sauvignon che vengono raccolte separatamente e quindi sottoposte ad una sovramaturazione in plateaux per 3 settimane, in modo da ottenere una più alta concentrazione del frutto. Dopo la pigiatura e la pressatura soffice delle uve, il mosto viene fermentato a temperatura controllata in serbatoi di acciaio, per poi completare la fermentazione in botti di rovere francese di Allier da 30 ettolitri, nelle quali avviene anche la fermentazione malolattica; il periodo complessivo di permanenza in botte è di circa 8 mesi, a cui seguono tre mesi di affinamento in bottiglia. Ed eccolo saltare subito all’occhio una volta versato nel calice: oro luminoso e caldo, profuma di pesca matura, melone giallo, salvia, erbe e fiori di campo, rintocchi di litchi, cedro e ananas, su un fondo minerale che ricorda la pietra focaia e l’argilla secca. Al palato attacca deciso con una bella freschezza perfettamente integrata al frutto copioso, pennellate di agrumi freschi si fondono a sfumature di miele e frutta esotica, il fondo sapido fa da sostegno alla persistente vitalità del succo. Non solo non sembra avere 5 anni, ma è evidente che il suo percorso è tutto proiettato verso il futuro, tutt’altro che prossimo.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani