Verduno Pelaverga 2007

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 09/2008


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: pelaverga piccolo
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: TERRE DEL BAROLO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Sono passati ben 50 anni da quando Arnaldo Rivera fondò questa importante cooperativa che ha sede a Castiglione Falletto. Nel 1958 furono 22 i soci fondatori, ma già alla prima vendemmia erano passati a 362. Oggi sono circa 400 e forniscono le proprie uve alla cantina, dislocate su ben dieci comuni, per un totale di circa 650 ettari vitati. La produzione totale viaggia attorno ai 55 mila quintali, che tradotti in vino corrispondono a quasi 40 mila ettolitri suddivisi fra le numerose tipologie prodotte. Il Verduno Pelaverga proviene da vigneti situati nei tre comuni coinvolti dal disciplinare, Verduno, Roddi e La Morra. Presenta un colore rubino di buona intensità con venature purpuree, naso netto di ciliegia matura, poi lavanda e erbe medicinali. In bocca è scattante, nervoso, carico di freschezza, leggermente sapido e dal tannino misurato.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani