Vento dell’Est

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@@@
Data degustazione: 10/2008


Tipologia: IGT bianco dolce
Vitigni: picolit
Titolo alcolometrico: 14,5 %
Produttore: LA BELLANOTTE – Azienda Agricola di Benassi Paolo
Bottiglia: 375 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Eccoci al primo assaggio di questo vino dolce Igt ottenuto da uve picolit appassite sui cannicci in ambiente fresco e aerato per tre mesi; gli acini vengono sparati dai raspi manualmente per poi subire una pressatura soffice e successiva fermentazione in caratelli da 120 litri di rovere francese per 30 giorni, a cui segue un affinamento in altri caratelli. Presenta un bel colore oro antico con venature di topazio, bouquet intenso e suggestivo con note di albicocca in confettura, scorza d’arancia candita, dattero, mandorla tostata, fichi secchi e al forno, uva passa, speziatura di cardamomo, pepe bianco, toni fumé e di pietra focaia. In bocca è dolce ma supportato da ottima spalla acida, altrettanto intenso e avvolgente, sapido, lunghissimo e di grande equilibrio, con note tostate dolci, spezie e ancora frutta secca, finale che richiama la mandorla e l’albicocca. Ideale come vino da meditazione, si può accostare a crostate, biscotti secchi, ma si può provare anche con bavarese, pannacotta al caffè, crema inglese o chantilly.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani