Vento dell’Est 2012

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 08/2015


Tipologia: Vdt bianco dolce
Vitigni: picolit
Titolo alcolometrico: 10 %
Produttore: LA BELLANOTTE – Azienda Agricola di Benassi Paolo
Bottiglia: 375 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


Eccoci all’immancabile appuntamento con il passito di picolit di casa Bellanotte, che ci regala il consueto colore oro antico con riflessi ambrati e un bouquet di notevole impatto, capace di spaziare dalla caramella d’orzo al miele di castagno, inframmezzati da richiami al dattero, al fico secco, alla buccia di arancia candita, toni affumicati, cannella, mallo di noce, mandorla e tanto altro ancora. Al gusto sorprende per lo slancio iniziale, fresco e sapido, e la “leggerezza” della materia, scremata di alcol ed eccessi dolci, tanto da apparire pericolosamente bevibilissimo, cosa non certo comune nei nostri passiti. La differenza con le annate precedenti è piuttosto evidente, tanto da avermi spinto a contattare Paolo Benassi per capire cosa è cambiato, infatti le sue recenti visite in Austria lo hanno convinto a seguire una strada diversa, oggi ha molto meno alcol e un eccellente bilanciamento fra zuccheri residui (235g/l) e acidità (7,30g/l), questo giustifica tanta piacevolezza e non ha sottratto nulla alle già ottime versioni precedenti, anzi! Cinque chiocciole di slancio.

RECENTI

  • Masseria Cacciagalli 2012

    Masseria Cacciagalli 2012

  • Mille 2015

    Mille 2015

  • Sphaeranera 2015

    Sphaeranera 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani