Valtellina Superiore Grumello Rocca De Piro Riserva 2002

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 01/2008


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: nebbiolo 95%, brugnola e rossola (coda di volpe della Valtellina) 5%
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: AR.PE.PE. – Arturo Pelizzatti Perego
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Non lasciatevi ingannare dall’annata, la fin troppo castigata 2002, qui in Valtellina le cose sono andate assai diversamente, è una regione molto particolare, una lunga valle che si sviluppa da ovest ad est, attraversata dall’Adda e ben protetta a nord dalle Alpi Retiche e a sud dalle Alpi Orobie, e questa vendemmia è stata a dir poco superba. Il Valtellina Superiore Grumello Rocca De Piro Riserva ne è la prova, avevamo già apprezzato la versione non riserva del 2000, ma questo rosso ha decisamente una marcia in più. Ci propone un bel colore granato vivo e omogeneo, profumo intenso e molto caratteristico, dove il vitigno emerge in modo prepotente (brugnola e rossola sono in quantità irrisoria) con note eleganti di rosa selvatica, ciclamino, menta, cannella, anice stellato, tabacco biondo, cuoio, un curioso richiamo alla sambuca e leggeri goudron e liquirizia. In bocca è stupendo, ottimamente rifinito nella trama apparentemente sottile e invece di lunghezza straordinaria che attacca proponendo una freschezza slanciata e un tannino finissimo, con ritorno di note balsamiche e forte componente minerale a renderlo di struggente eleganza e bellissima personalità. Un piccolo capolavoro ad un prezzo da Oscar.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani