Rosso di Sutto 2020

Rosso di Sutto 2020 SuttoDegustatore: Andrea Li Calzi
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 01/2023


Tipologia: IGT Rosso
Vitigni: cabernet sauvignon, merlot, cabernet franc
Titolo alcolometrico: 13,5%
Produttore: SUTTO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 11 a 15 euro


Il primo dei due vini presentati dalla Famiglia Sutto è in realtà l’ultimo arrivato della Cantina di Campo di Pietra, frazione del comune di Salgareda (TV), area geograficamente ubicata tra Treviso e Venezia, nelle cosiddette terre del Piave. I produttori attivi tra queste colline di confine, le stesse che vantano una tradizione vitivinicola di oltre due millenni, non allevano cabernet franc, cabernet sauvignon e merlot perché fa tendenza o peggio per scimmiottare i cugini d’Oltralpe, ma perché le tre cultivar autoctone francesi – soprattutto il merlot – da queste parti vanta una storicità più che affermata e che risale all’Ottocento.
Il Rosso di Sutto 2020 è un calibrato connubio tra le tre cultivar sopracitate, inoltre è il prodotto di uve allevate su terreni ricchi di ghiaia e argilla – in regime di agricoltura dedita al minimo impatto – e vendemmiate durante la prima decade di ottobre. Deriva da una selezione in vigna e in cantina che precede la macerazione sulle bucce, successivamente il vino affina in barrique di rovere per almeno 12 mesi.
Si offre in veste rubino vivace con unghia porpora, media consistenza ed estratto. Al naso è un profluvio di sentori che richiamano i frutti a polpa rossa e nera: amarena, mirtillo, susina e un accento marcato di mentolo su una spezia fine e continua che sa di pepe nero e grafite; con lenta ossigenazione terriccio umido, tabacco e cardamomo.
Al palato apprezzo la capacità del vino di risultare pieno, morbido, seppur dotato di vibrante freschezza e un tannino dolce e coeso che stuzzica i recettori del gusto, in un finale pulito, fresco e di media gettata. L’ho accostato ad un piatto di polenta con sugo di coniglio, assist perfetto a mio avviso. Quattro chiocciole centrate, mi preme segnalare il buon rapporto qualità prezzo.

RECENTI

  • Barbera d’Alba Carlot 2020

    Barbera d’Alba Carlot 2020

  • Dogma Rosso 2019

    Dogma Rosso 2019

  • Valtellina Superiore 2018

    Valtellina Superiore 2018

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2023 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati
È vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani

mdstudiowebagency - Realizzazione, Restyling, e manutenzioni siti Web
Contatti Tel. 3921585226 - E-mail: mdstudioagency@gmail.com