Recioto della Valpolicella Classico 2005

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 07/2009


Tipologia: DOC rosso dolce
Vitigni: corvina 30%, corvinone 30%, rondinella 25%, dindarella, oseleta e altre uve autoctone 15%
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: CORTE RUGOLIN – Azienda Corte Rugolin
Bottiglia: 500 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Recioto, da “recie”, ovvero le orecchie del grappolo, le parti alate, che per la loro posizione sono generalmente meglio esposte. Certo è difficile immaginare che ci sia ancora qualcuno che si prende la briga di tagliare le recie ai vari grappoli ed utilizzarle per fare il Recioto, il dispendio di tempo ed energie non è indifferente, oltre alla difficoltà oggettiva nel recidere quella parte di grappolo senza ferire alcun acino, compromettendone l’integrità. Ma c’è sicuramente chi ancora lo produce con queste modalità. Il colore è un rubino vibrante, intenso, che lascia presagire profumi fruttati ampi e gradevoli, qui partono prima la rosa selvatica, la viola, il giaggiolo, il ciclamino, ma non tarda ad arrivare la confettura di ciliegie e amarene, la speziatura di cannella, leggero cacao e pepe e una sfumatura particolare che richiama sensazioni di idrocarburi. In bocca è dolce, non potrebbe essere altrimenti poiché il residuo zuccherino fa parte del procedimento, ma l’acidità c’è e fa bene da contraltare, lasciando una sensazione ampia e gradevole.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani