Pietro Colla Extra Brut Blanc de Noirs 2012

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 01/2016


Tipologia: Vdt bianco spumante
Vitigni: pinot nero 90%, nebbiolo 10%
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: PODERI COLLA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


La storia di questa famiglia viaggia nei secoli fino ai primi del ‘700, un percorso che ha visto succedersi numerose generazioni, passando dalla vendita di “Rosatello” e “vino Negro” alla produzione di Moscato e Vermouth, dai grandi Barolo alla tradizione spumantistica iniziata da Pietro Colla, classe 1894, e oggi portata avanti dal nipote che ne ha ereditato il nome, un Extra Brut ottenuto da pinot nero in prevalenza e nebbiolo, senza aggiunta di liqueur d’expedition, di fatto un pas dosé, rifermentato in bottiglia sulle fecce fini per circa 3 anni e sboccato a maggio del 2015. L’abbondante spuma iniziale e un perlage continuo composto da numerose colonnine di finissime bollicine, testimoniano la grande esperienza raggiunta in casa Colla nell’elaborazione del metodo classico. Il vino ha colore paglierino intenso e brillante, bouquet elegante con note di rosa, ribes bianco, agrumi e piccoli frutti rossi; al palato ha già un ottimo equilibrio, struttura importante (grazie al contributo del nebbiolo) e una persistenza notevole, pulita, lunga e coinvolgente, l’acidità confortata anche dalla presenza della carbonica stimola le papille gustative dando vita a sensazioni fruttate con rimandi al lievito veramente piacevoli. Vicinissimo alla quinta chiocciola.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani