Piave Raboso Sangue del Diavolo 2006

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 05/2010


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: raboso del Piave
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: CA’ DI RAJO – Azienda Agricola di Cecchetto Bortolo
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Con un nome del genere non puoi certo aspettarti di degustare un vinello qualsiasi, anche se guardandolo nel calice viene da pensare che quel “sangue del diavolo” sia riferito al colore del vino, indubbiamente sanguigno, vivo, profondo. Accostato al naso hai la netta sensazione di essere immerso in una miscela intensa di frutta, fiori e spezie, magnolia, rosa rossa, ciclamino selvatico, viola, poi marasca, amarena, prugna, note di cannella, pepe nero, leggera vaniglia, tabacco e cuoio. Una volta raccolto il primo sorso, fai una certa fatica a non deglutirlo, il sapore è subito avvolgente, pieno, succoso, con un tannino importante ma perfettamente dosato, la percezione pepata ritorna precisa al fianco di sfumature di legno di liquirizia, cacao amaro, ciliegia nera matura e altre spezie in un’altalena di sensazioni che ha come punto di forza materia a centro bocca e una lunga persistenza. Grande pulizia esecutiva e un finale che invita al riassaggio. Le uve hanno subito una macerazione di circa 25 giorni in tini da 35 Hl, il 10% viene fatto appassire in fruttaio per 40 giorni, la maturazione avviene per 24 mesi in botti da 12 Hl, mentre la parte che ha subito l’appassimento sosta un anno in barrique.

RECENTI

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

  • Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

    Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Cygnus 2016

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Cygnus 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani