Lugana Vigneto Massoni 1999

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@@
Data degustazione: 12/2000


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: trebbiano di lugana
Titolo alcolometrico: 13% %
Produttore: SANTA CRISTINA – Azienda Agricola Santa Cristina
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Esame visivo: Cristallino, giallo paglierino carico con riflessi verdolini, quasi verde-oro, vivo e vivace alla vista ed abbastanza consistente. Esame olfattivo: Di grande bonta’ l’impatto, tra il floreale di fiori a petali carnosi quali gelsomino magnolia e ginestra, ed un fruttato che spazia tra un agrumato giallo-dolce tipo cedro ed un esotico di ananas maturo. Pieno, quasi intenso ed abbastanza persistente al naso. La qualita’ olfattiva e’ molto fine. Esame gustativo: Secco, anche qui pieno e potente ed anche in buon equilibrio tra le note alcoliche-morbide e quelle acido-fresche. E’ ben grasso al palato a conferma delle impressioni olfattive. Sapidita’ pronunciata (pronunciato e “verace” legame con il territorio di provenienza), ed un retrogusto piacevolmente ammandorlato. Fine. Stato evolutivo: Pronto. Giudizio finale: Sorprendente quanto entusiasmante questo vino a base di Trebbiano di Lugana. In effetti la positiva sorpresa l’avevamo gia’ avuta nell’incontro con un altro produttore di queste parti (Provenza), a riprova delle grandi potenzialita’ di questa zona vitivinicola e delle sue denominazioni. Questo di Zenato-S. Cristina raggiunge potenza e concentrazione notevoli e da’ sensazioni nello stesso tempo intense e fini. Adatto a primi piatti elaborati e, data la sapidita’, all’abbinamento con pesce di lago.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani