IlBio Rosso 2015

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 04/2017


Tipologia: IGT Rosso
Vitigni: sagrantino
Titolo alcolometrico: 14,5 %
Produttore: LUNGAROTTI – Cantine Giorgio Lungarotti
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Entra fresco fresco a far parte dell’ampio bagaglio di prodotti di casa Lungarotti questo interessante rosso da uve sagrantino, ottenuto da viti allevate nella tenuta in località Turrita di Montefalco con metodo biologico, a cordone speronato, con una densità di 5.000 ceppi/Ha. La normativa prevede che la varietà sagrantino possa essere nominata in etichetta solo per la Docg Montefalco Sagrantino, in versione secca e passita; dato che il vigneto si trova al di fuori del confine della denominazione, il vino esce come Umbria Igt e non può, quindi, menzionare il vitigno, che è comunque presente al 100%. Subisce una fermentazione in vasche d’acciaio con macerazione sulle bucce per 25 giorni, matura 10 mesi in botti di rovere da 30 ettolitri e affina 6 mesi in bottiglia. IlBio è appena stato presentato al Vinitaly e simboleggia il percorso che l’azienda ha iniziato da tempo con l’obiettivo di azzerare l’impatto ambientale. Uno dei sistemi adottati nella recente tenuta di Montefalco è l’immissione a diverse profondità del terreno di sonde che permettono di analizzare e razionalizzare il bisogno idrico delle piante; in vigna viene utilizzato esclusivamente concime organico e il controllo meccainco delle infestanti, nel territorio circostante è stata salvaguardata la biodiversità, i boschetti naturali tra gli appezzamenti vitati, la ripopolazione della fauna locale; inoltre la cantina ha aderito al progetto nazionale “Energia e vite” (premio Ecomondo): attraverso lo scarto delle potature, i sarmenti vengono raccolti, triturati e bruciati per ottenere il calore necessario a produrre vapore, acqua calda e, grazie ad uno scambiatore, anche fredda per il condizionamento. Questo sistema di controllo e ottimizzazione ha consentito un risparmio pari a 200 tonnellate annue di CO2 e a raggiungere il 70% di autonomia termoenergetica. Nel calice IlBio si presenta di colore rubino intenso ma senza eccessi di concentrazione, ampie note di fruttate di prugna, marasca e ribes nero, confortate da rintocchi di liquirizia e cannella, cardamomo, noce e tabacco. Al palato rivela un corpo di ottima struttura, tannino ben definito e riconoscibile nella grana tipica dell’uva sagrantino, già abbastanza ammorbidito dal processo di affinamento, finale lungo e dai risvolti balsamici.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani