Hallé Rosé Brut Metodo Classico

Hallé Rosé Enrico CrolaDegustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 09/2017


TipologiaVSQ Rosato
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 12,5%
Produttore: ENRICO CROLA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Lo ammetto, la colpa è tutta mia, questo nebbiolo spumante mi piace talmente tanto che lo bevo dimenticandomi di raccontarlo. Eppure di vini ne assaggio parecchi, il conto ormai l’ho perso, ma è davvero raro che dimentichi di scriverne…

Ogni volta che vedo o sento Enrico Crola mi ritrovo qualche nuova bottiglia del suo Hallé Rosé e, regolarmente, me le bevo in pochi giorni con entusiasmo e non ne scrivo.
È giunta l’ora di colmare questa imperdonabile lacuna, perché il vino merita davvero: le uve di nebbiolo vengono raccolte dai vigneti Filadora, Righins e Vergiasca, con leggero anticipo per garantire una giusta acidità; in cantina si separano i raspi e si passa alla pressa polmone per una sofficissima pressatura con macerazione per 2 ore e ghiaccio secco per mantenere una temperatura molto bassa, così i profumi primari non scappano. Bucce e mosto restano a contatto per poche ore, per garantire al vino una buona tinta rosata.
In seguito il mosto fermenta in vasca d’acciaio a temperatura controllata. Avvenuto il tiraggio della base spumante, viene effettuata la rifermentazione in bottiglia secondo il Metodo Classico, che in Alto Piemonte Enrico è stato il primo ad adottare. Circa il 30% del vino viene trasferito in barrique francesi per svolgere un periodo di affinamento.
Ne emerge un vino dalla spuma intensa e ricca, profumatissimo, che sfoggia aromi fruttati di ribes, arancia rossa e mirtillo, con qualche guizzo di melagrana.
Un piacere per il palato quando lo si assaggia, molto elegante, finissimo, con tutti i pregi del nebbiolo, se ne coglie anche la sottile vena tannica, un sorso tira l’altro in modo preoccupante…
Ne produce ancora in quantità limitata, che è una delle ragioni per cui avrei preferito non parlarvene 🙂

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Infinito 2017

    Sforzato di Valtellina Infinito 2017

  • Valtellina Superiore Essenza 2017

    Valtellina Superiore Essenza 2017

  • Rosso di Valtellina Nettare 2018

    Rosso di Valtellina Nettare 2018

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2020 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati
È vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani