Golfo del Tigullio Ciliegiolo 2003

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 08/2004


Tipologia: DOC rosato
Vitigni: ciliegiolo
Titolo alcolometrico: 12 %
Produttore: BISSON – Bisson di Lugano Pierluigi & C.
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: fino a 5,00 euro


La stagione estiva volge al termine, ma non quella dei vini rosati, che sono perfetti in questo periodo di “caldo misurato”. Questa volta andiamo in Liguria, per la precisione sulle colline che digradano verso Genova, nella Denominazione di Origine Controllata “Golfo del Tigullio”, dove l’azienda Bisson, che dispone di un’ottima enoteca a Chiavari, ridente località costiera, produce questo interessante Ciliegiolo 2003, frutto di una vendemmia che sembra aver portato fortuna alla tipologia “in rosa”, per equilibrio, freschezza e ricchezza di profumi. E questo vino non si smentisce, proponendo un bel colore cerasuolo luminoso, con delicati riflessi purpurei, limpido e compatto. I profumi sono quelli tipici, che vanno da delicate nuances floreali a note di ciliegia, lampone, mora rossa e fragoline di bosco, il tutto ammantato da una piacevole mineralità. All’assaggio conferma caratteristiche di estrema piacevolezza, una struttura dignitosa, bella sapidità e frutto che ritorna generoso, appena disturbato da un tocco amarognolo, peraltro non raro in questa tipologia. Un vino che non ha presunzioni, ma vuole accompagnare con garbo e un sottile sorriso piacevoli cene in riva al mare, a base di antipasti misti, verdure ripiene, pesce in guazzetto e carni in umido.

RECENTI

  • Rosato 2016

    Rosato 2016

  • Chianti Puro 2016

    Chianti Puro 2016

  • Bianco del Mulino 2016

    Bianco del Mulino 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani