Friuli Isonzo Pinot Bianco 2010

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 07/2011


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: pinot bianco
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: LA BELLANOTTE – Azienda Agricola di Benassi Paolo
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Forse non tutti sanno che il pinot bianco è la seconda varietà a bacca bianca più diffusa nel Friuli dopo il tocai e dimora in questa regione da molto tempo, da questo punto di vista potremmo considerarlo “autoctono” se prendiamo come riferimento il fatto che si è perfettamente acclimatato e ha acquisito caratteristiche che lo legano indissolubilmente al territorio. Questa versione fa parte della linea “Quadri”, riconoscibile per le etichette dalle bellissime riproduzioni pittoriche. Nel calice si offre di un colore dorato pieno e luminoso, che lascia supporre un possibile contatto con le bucce in fase di fermentazione, la gamma di profumi ha notevole intensità e carattere, rivelando un pot pourri floreale di biancospino, artemisia, fiore di ciliegio, che si fonde a effluvi fruttati di pompelmo maturo, mapo, melone invernale, mela golden, rintocchi minerali. Al palato ha buon corpo, freschezza, una delicata sapidità e un ritorno fruttato ampio e gustoso, che si mantiene a lungo lasciando nel finale riflessi di agrumi maturi.

RECENTI

  • Inzolia 2016

    Inzolia 2016

  • Masseria Cacciagalli 2012

    Masseria Cacciagalli 2012

  • Mille 2015

    Mille 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani