Freisa d’Asti Vigna del Forno 2001

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 11/2002


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: freisa
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: CASCINA GILLI – Azienda Agricola Cascina Gilli di Vergnano Giovanni
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 5,00 a 7,50 euro


La freisa è un vitigno che sta godendo di nuova popolarità, grazie al contributo di aziende come la Cascina Gilli, che hanno creduto nelle sue peculiarità e nella sua capacità di donare vini sorridenti. Questa selezione dal bel colore rubino di media concentrazione, propone profumi di estrema pulizia, quali lampone, rosa, viola e menta, per arricchirsi in seguito di una leggera speziatura. La qualità è ottima. In bocca è davvero godibile, di struttura più che discreta, tannini morbidi, notevole freschezza; ritornano apprezzabili al gusto, gli aromi di lampone, mora e mandorla, su un finale di buona lunghezza, che lascia una piacevole sensazione di allegria e spensieratezza. Questo è il meglio che si può chiedere ad una Freisa, senza alterarne le caratteristiche di tipicità e fascino. Un plauso sincero.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani