Franciacorta Francesco Iacono Dosaggio Zero Riserva Villa Crespia 2002

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 07/2010


Tipologia: DOCG bianco spumante
Vitigni: chardonnay
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: FRATELLI MURATORI – VILLA CRESPIA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


Non poteva mancare un vino che premiasse l’enologo ideatore e direttore del progetto Arcipelago, e non poteva che essere un Franciacorta Riserva, caratterizzato da ben 84 mesi di rifermentazione e affinamento in bottiglia dell’uva d’elezione delle bollicine di Villa Crespia, lo chardonnay. Va detto a onor del vero che il merito della creazione di questo gioiello di casa Muratori è da attribuire anche al bravo direttore tecnico aziendale, Andrea Buccella, che affianca egregiamente Francesco Iacono. Presenta un colore paglierino brillante con riflessi dorati, una ricca spuma che lascia spazio progressivamente a ripetute e persistenti colonnine, un perlage perfetto e persistente. La trama olfattiva è di grande finezza sebbene non esuberante, pane sfornato, gelsomino, pesca bianca e gialla, susina, nespola, cedro, pompelmo, lychee, mandorla ed erbe aromatiche, le sensazioni si succedono senza mai calare di intensità. La bocca è sapida, rinfrescante, di grande equilibrio e sottile mineralità, torna il frutto agrumato che si fonde a toni più maturi che gli forniscono la giusta morbidezza e ampiezza espressiva, il finale ricorda ancora la mandorla. Un Franciacorta di grande classe che può soddisfare anche i palati più esigenti, proviene dal vigneto collinare Rampaneto su suoli morenici con clima mediterraneo.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani