Fiano Passito Chicco d’Oro 2010

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 03/2014


Tipologia: IGT bianco dolce
Vitigni: fiano
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: TENUTA CAVALIER PEPE
Bottiglia: 375 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Ottenuto dai vigneti di proprietà situati ad un’altitudine di 350 metri nella zona collinare a ridosso dei comuni di Luogosano e Sant’Angelo all’Esca, questo fiano viene lasciato appassire sulle viti fino a novembre. Una volta vendemmiate, le uve vengono poste su graticci in locali ventilati e lasciate appassire, fino a quando raggiungono la concentrazione zuccherina ottimale; a questo punto vengono pigiate e subito pressate, poi subiscono la fermentazione in barrique di rovere di Tronçais per alcuni mesi. Successivamente il vino viene travasato e continua l’affinamento in legno per poi venire imbottigliato. La versione 2010 – passata da DOC Irpinia a IGT Campania – si presenta di colore oro vivo, con leggeri riflessi verdognoli; Colpisce subito il profumo di miele, frutta secca e candita, mandorla tostata, sfumature di mango e pesca sciroppata. Al gusto ha buona freschezza, le note tostate tornano evidenti, c’è una buona polpa, grassezza e un’alcolicità ben integrata, molto positiva la contenuta percezione zuccherina, solo il finale cede un po’ presto lasciando la bocca appena asciutta.

RECENTI

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

  • Prosecco Brut

    Prosecco Brut

  • VIGNA BELVEDERE

    VIGNA BELVEDERE

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani