FATTORI

Indirizzo: Via Olmo, 6 – 37030, Terrossa di Roncà(VR)
Telefono: +39 045 7460041
Fax: +39 045 6549140
WWW: www.fattoriwines.com
Email: info@fattoriwines.com
laVINIum – 11/2011
A volte l’uomo dimostra una forza e uno spirito battagliero straordinari, proprio quando tutto sembra andare contro le sue aspirazioni, come in un accanimento senza fine. E’ proprio allora che, quasi come spinto da un indomabile istinto vitale, tira fuori una volontà e una forza d’animo capaci di volgere il proprio destino in una direzione del tutto nuova e propositiva.
E’ quanto accadde quasi un secolo fa, al ritorno dalla prima guerra mondiale, quando Antonio Fattori si trovò di fronte alla devastazione dei vigneti ad opera della fillossera. Le viti che aveva piantato all’inizio del secolo sulle colline di Terrossa, erano distrutte, sembrava il crollo di un sogno ormai irrecuperabile. Invece quell’uomo infaticabile dalla barba ispida, abituato a camminare scalzo, non si dette per vinto e poco alla volta ricostituì le sue vigne e dette vita alla produzione di vini, soprattutto dolci, filtrati con vecchi filtri “olandesi”, che vendeva a trattorie ed osterie di Verona e Vicenza, trasportandoli con botti su carri tirati da cavalli.
Come spesso accade nelle nostre tradizioni, il nome Antonio passò al figlio e poi all’attuale nipote, il primo di questa famiglia contadina veneta che poté dedicarsi allo studio, ovviamente orientato alla conoscenza enologica. Antonio ebbe subito chiaro che i vini prodotti in casa Fattori doveva subire un profondo mutamento: la storia e la tradizione rimanevano, assolutamente, ma la tecnologia e le conoscenze scientifiche andavano applicate per migliorare la qualità dei vini e liberarli da vecchie rusticità, perseguendo un obiettivo di eleganza e finezza un tempo impensabili.
Oggi l’azienda dispone di oltre 40 ettari di proprietà più una parte in affitto, con una produzione media annua che si avvicina alle 200.000 bottiglie. La produzione vede come fulcro centrale il Soave, nelle sue differenti versioni.
Un altro obiettivo aziendale è quello di ridurre al minimo gli interventi in vigna e cantina, lavoro dal quale è appena nato il Runcaris, il primo vino prodotto senza aggiunta di solfiti, al loro posto sono stati utilizzati tannini derivati dall’uva, dal limone e dal the. Ovviamente questo è solo il primo passo di un processo di lavorazione che coinvolge tutte le fasi e prevede numerosi ambiti su cui migliorare la qualità e la sanità dei vini.

Vini degustatiAnnataPrezzoVoto
Roncha2010da 15 a 25 euro@@@
Soave Classico Runcaris2010da 10 a 15 euro@@@
Soave Motto Piane2010da 15 a 25 euro@@@@

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani