Colline Novaresi Rosso Le Piane 2004

Degustatore: Alessandro Franceschini Valutazione: @@@@
Data degustazione: 12/2007


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: Croatina 60%; Nebbiolo 30%; Vespolina 5%; Uva rara 5%
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: LE PIANE – Azienda Agricola Le Piane
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


A voler essere pignoli, l’unico difetto di questo grande esempio di blend di Christoph Künzli, è la perfezione stilistica, il perfetto connubio tra frutto ed uso del legno al naso, il riuscito equilibrio in bocca, dove acidità, tannini vellutati e morbidezza si fondono in modo davvero entusiasmante. Ogni aspetto è nella sua giusta posizione, calibrato in modo tale che non sovrasti il resto delle componenti. Un vino leggiadro, bevibile, fresco ed insieme di struttura e concentrazione. Il colore è rubino di bellissima limpidezza, con lievi sfumature viola. Menta, cioccolato, liquirizia, cuoio, tabacco ed un che di selvatico che ricorda le bacche scure ed i frutti maturi rossi di bosco, le more selvatiche per esempio. Una trama aromatica di grande fascino, insomma, che dimostra come l’uso intelligente del legno (tonneaux in questo caso) possa sposarsi perfettamente con una grande materia prima, come quella presente a Le Piane, in particolare la croatina, che dalle parti di Boca, o quanto meno da quelle di Künzli, matura in modo invidiabile.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani