Colli Euganei Cabernet 2001

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 03/2004


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: cabernet franc 80%, cabernet sauvignon 20%
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: CA’ LUSTRA ZANOVELLO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 5,00 a 7,50 euro


Se nel vino bianco il colore può infondere una certa allegria e stimolare i sensi visivi attraverso la lucentezza, la trasparenza e le sfumature dorate, fino a produrre un’eccitante euforia quando si è di fronte alla spuma di un pregevole spumante, diversa è la sensazione che può trasmettere un rosso dalle nuances rubine, intenso e concentrato: suggestioni calde e sensuali, richiami alle passioni d’amore, a momenti attesi per condividere un’emozione profonda. Sensazioni che ci si attende poi nei profumi e, soprattutto, al palato. Non è quindi facile e scontato, per qualsiasi tipologia di vino, mantenere così complesse e coinvolgenti promesse. Ma sono poi questi i veri parametri che determinano il giudizio dell’assaggiatore, dal più integerrimo professionista al semplice consumatore. L’unica, non trascurabile, differenza sta nella profonda conoscenza della materia, nei parametri più complessi e dettagliati che il degustatore esperto applica con rigore certosino e imparziale onestà, almeno questo dovrebbe essere l’intento. Così, alle seppur benvenute emozioni e suggestioni di questo o quel vino, è necessario affiancare una tecnica e dei valori sperimentati e sempre applicabili, indipendentemente dalla tipologia. Ed ecco perché, ai nostri occhi, può non apparire come positivo osservare nel calice un nebbiolo, i cui caratteri sono ben conosciuti, dal colore rubino-violaceo e impenetrabile, percepire una dominanza dei profumi indotti dal legno piuttosto che di quelli caratteristici del vitigno, individuare all’assaggio una eccessiva opulenza piuttosto che eleganza e finezza. Corrisponde invece perfettamente alle nostre aspettative, questo Cabernet 2001 proveniente dalle vigne di Arquà Petrarca, nel cuore dei Colli Euganei, una delle zone vinicole più pregiate della regione veneta. Il suo colore, rosso rubino intenso e concentrato, ottenuto da un’accurata selezione di cabernet franc e sauvignon, lascia sfumature rosate sulla parete del calice. L’approccio olfattivo è fine e corrispondente, con la componente vegetale, in prevalenza caratteristica del cabernet franc, contenuta e supportata dal frutto e dalle spezie che man mano si aprono. Le nuances di prugna e ribes nero, sono arricchite da toni delicatamente mentolati e minerali, eterei, di liquirizia e rabarbaro. In bocca arriva denso e strutturato, con la componente alcolica appena dominante, poi emergono tannini già abbastanza rotondi e una buona freschezza che si mantiene nel lungo e corrispondente finale. Ottimo il rapporto qualità/prezzo.

RECENTI

  • Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

    Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

  • Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

    Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani