Colle ai Venti 2009

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 07/2014


Tipologia: IGT Rosso
Vitigni: cabernet sauvignon
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: TENUTA LA BATISTINA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Chi è abituato a leggerci sa che non è raro da parte nostra stappare bottiglie a distanza di qualche anno dalla messa in commercio, ci piace farlo perché è un ottimo modo per comprendere le potenzialità di quel vino, la sua capacità di resistenza nel tempo. Lo abbiamo fatto anche con il Colle ai Venti di La Batistina, l’azienda di Suvereto di cui vi abbiamo raccontato un paio di anni fa. Allora recensimmo la versione 2010, appena uscita, ora facciamo un passo indietro e verifichiamo lo stato di salute della 2009, che in questo caso era ottenuta esclusivamente da cabernet sauvignon. Ha ancora un colore rubino cupo, intenso e profondo, con primi accenni granati sull’unghia; accostato al naso esprime sentori di prugna matura, mora e confettura di mirtillo, seguono note di liquirizia, cacao, chiodo di garofano e grafite, qualche leggero cenno vegetale sul finale, sentori integri e senza accenni a cedimenti. Al palato conferma un ottimo stato di grazia offrendo una freschezza piena che rende il frutto vivo e ancora ben lontano dalla confettura, il tannino è solido ma ben integrato, è un vino che ha ancora tanta strada davanti a sé, appare ancora giovane e questo volge certamente a suo favore.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani