Chianti Rufina Lastricato Riserva 2004

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 04/2015


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: sangiovese
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: CASTELLO DEL TREBBIO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Non c’è che dire, il Lastricato di Castello del Trebbio ha notevoli strumenti per evolvere molto bene, ne avevo già avuto testimonianza tre anni fa quando ho recensito il ’98 in ottima forma. Questa volta gli anni di distanza dalla vendemmia sono addirittura undici, ma questo Chianti Rufina di classe non sembra essersene accorto; certo il colore mostra una chiara venatura granata, ma per un sangiovese di Rufina è del tutto normale, qui è l’eleganza e la finezza a dettare le regole, non la profondità di colore e la struttura imponente. La cosa che colpisce accostandolo al naso è lo slancio floreale che ancora porta in sé, rose scure e viole selvatiche, a cui fanno da contraltare frutti maturi e solo in parte in confettura, ciliegie e prugne, anche leggera marasca, segue una delicata speziatura di ginepro e cardamomo, sfumature di timo e tabacco, sul finire liquirizia e sottobosco, ma lasciato nel calice non fa che aprirsi sempre di più rivelando un bouquet di grande fascino, dove affiora evidente una vena minerale che accompagna anche il sorso, ancora molto fresco e dinamico, con un tannino perfetto nella sua trama setosa. Qua e là affiorano venature di cacao e riflessi pepati, il finale è persistente e profondo dove quello che colpisce è il perfetto equilibrio e l’assenza di qualsiasi cedimento, un sangiovese di razza che a tavola darebbe un notevole contributo al pasto. Quella di Rufina è una delle zone più affascinanti e vocate del vasto territorio del Chianti e Castello del Trebbio ne è un ottimo rappresentante.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani