Chianti Classico Riserva 2013

Chianti Classico Riserva 2013 Villa MangiacaneDegustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 04/2020


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: sangiovese 95%, colorino 5%
Titolo alcolometrico: 14,5%
Produttore: VILLA MANGIACANE
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Storia, cultura, arte, si intrecciano sempre con il vino in Toscana, infatti anche in questo caso ne abbiamo una chiara testimonianza: la villa fu edificata sulla sommità della collina di Sant’Andrea in Percussina all’inizio del XV secolo su richiesta del cardinale Francesco Maria Machiavelli, zio di Niccolò, il famoso letterato. Nel 1645 passò ai Marchesi Mazzei, che ne mantennerò la proprietà fino alla fine dello scorso millennio. Dal 2000 ne ha preso possesso l’imprenditore sudafricano Glynn Cohen, che l’ha fatta ristrutturare e trasformare in un Hotel di charme, senza però mai abbandonare la produzione vitivinicola. Il nome “Mangiacane” deriva dalla presenza dei cani in pietra forte anticamente posti davanti all’ingresso della villa.
Questa Riserva è ottenuta da sangiovese con una piccola quota di colorino, subisce una macerazione di 20 giorni e matura in barriques di secondo passaggio per 18 mesi.
Colore granato classico di buona trasparenza, bouquet elegante, con note di viola, rosa, iris, poi ciliegia matura, lampone e fragolina di bosco, una punta di chiodo di garofano e macchia mediterranea.
Al palato è ampio, balsamico, molto fresco, con una bella spinta fruttata che si fonde con una speziatura fine e non invadente, il tannino è perfettamente integrato e ben definito, solo la spinta alcolica pone qualche limite nella godibilità del sorso, ma nel complesso è una Riserva ben riuscita e di persistenza coerente.

RECENTI

  • Eloro Nero d’Avola Sergio 2018

    Eloro Nero d’Avola Sergio 2018

  • Sicilia Moscà 2019

    Sicilia Moscà 2019

  • Nethun Bianco 2019

    Nethun Bianco 2019

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2020 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati
È vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani