Barolo Brunate Le Coste 2008

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 11/2012


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 14,5 %
Produttore: RINALDI – Giuseppe Rinaldi
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


Difficile non riconoscere questo vino dal carattere ben definito e capace di commuovere per la sua bellezza assoluta, opera di uno dei grandi barolisti, Beppe, ora ben supportato da una rigorosa Marta, che ha dalla sua anche una capacità di relazionarsi con il pubblico che “Citrico” non ha proprio nel suo DNA, anche se una volta conosciuto non puoi non rimanerne affascinato. Il 2008 mantiene dei livelli davvero alti, con un frutto di una nitidezza e rotondità davvero notevoli, che non nasconde pregevoli nuances floreali, confortato da belle note speziate di noce moscata, pepe, cardamomo e un finale che sa di pesca matura, molto particolare. All’assaggio gioca molto bene fra freschezza e rotondità, grazie ad una trama tannica importante ma di grande setosità, con una chiusura lunga e sapida che è ulteriore garanzia di un’evoluzione radiosa. Del resto la 2008 si sta già rivelando un’ottima annata.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani