Barbera d’Asti Vigna delle More 2006

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 04/2016


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: barbera
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: CASCINA GILLI – Azienda Agricola Cascina Gilli di Vergnano Giovanni
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Presenta un bel colore rubino intenso con striature granate all’unghia, l’attacco olfattivo mette subito in evidenza la varietà d’origine, con bei profumi ampi e invoglianti di ciliegia e mora, sensazioni che ricordano le radici umide, un leggerissimo accento di polvere da sparo e liquirizia. L’assaggio è gradevolissimo, con un’acidità ben calibrata e un frutto che ritorna vivo e appena maturo, fragrante, c’è un bell’equilibrio d’insieme, la scelta di vinificarla solo in acciaio ci sembra azzeccata. Il vino piace proprio per la sua facile bevibilità, che non va confusa con semplicità, di materia ce n’è ed è anche in grado di procedere in avanti per almeno altri 3-4 anni, non solo grazie al sostegno acido ma anche ad un tannino sufficientemente solido e ad una qualità dell’uva che si percepisce molto bene al gusto. Sfiora le quattro chiocciole.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani