Armonico Bianco 2014

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 08/2015


Tipologia: IGT Bianco
Vitigni: malvasia istriana, friulano, chardonnay
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: LA BELLANOTTE – Azienda Agricola di Benassi Paolo
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Lo dico chiaro e tondo, l’Armonico Bianco è uno di quei vini che molti produttori ambirebbero avere nel proprio catalogo. Perché? Semplice: ha qualità e piacevolezza notevoli a un prezzo davvero contenuto. Fra l’altro ogni anno ha qualcosa da raccontare, non è mai banale e regala sensazioni che rallegrano l’atmosfera, un pregio che non sono poi così tanti vini a poter vantare. Anche la versione 2014, ottenuta sempre da malvasia istriana, friulano e chardonnay, è assolutamente convincente, presenta un colore paglierino intenso e luminoso e rivela subito una eccellente pulizia di profumi, che spaziano dai fiori bianchi alla pesca, dall’erba limoncella alla mandorla, dalla mela golden al melone verde. Al palato rivela una grande freschezza, si è avvolti da sapori fruttati di agrumi e mandorle, ha un buon corpo e testimonia l’ottimo millesimo nel finale lungo e sapido. Forse il migliore che ho degustato fino ad oggi. Sfiora la quarta chiocciola.

RECENTI

  • Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

    Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

  • Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

    Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani