A.A. Pinot Noir Patricia 2001

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@
Data degustazione: 08/2003


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: pinot nero
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: GIRLAN
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Patricia von Elzenbaum è una giovane vignaiola che lavora con passione e ottimi risultati nei propri vigneti situati a Mazzon, zona vinicola pregiatissima e ideale per la produzione del Pinot noir, grazie ai suoi terreni argillosi e calcarei. Questo vino, a lei dedicato, matura per circa 9 mesi in barrique, ha un bel colore granato vivo di discreta concentrazione, molto “pinot noir”, naso che esprime una miscela intrigante di profumi, accompagnate da pregevoli nuances di sottobosco e humus, su un delicatissimo sottofondo vanigliato. Si colgono umori di fogliame, fiori e funghi secchi, frutta rossa matura, il tutto molto suggestivo e armonioso. L’impatto gustativo è pieno e corrispondente, con trama tannica appena astringente e molto fine, l’acidità non è esplosiva ma presente quanto basta per fornirgli una solida spalla. Il corpo è elegante, “nordico”, equilibrato e saldo nella sua giusta struttura. La presenza del piccolo legno è quasi impercettibile, se non in certe sfumature di spezie dolci che arricchiscono il già prezioso bouquet del “Patricia” e nell’affiorare a bicchiere vuoto di una leggera nota tostata e vanigliata. Servitelo a 16-17° nei classi calici per Pinot Noir come il Bourgogne Gran Cru di Riedel, accompagnandolo con ravioli di carne al burro fuso, tagliolini al sugo di montone, gigot d’agnello al forno, faraona al cartoccio, gran bollito misto, formaggi saporiti a media stagionatura.

RECENTI

  • Pachàr 2016

    Pachàr 2016

  • FATTORIA LAVACCHIO – Agricola Lavacchio

    FATTORIA LAVACCHIO – Agricola Lavacchio

  • Lacryma Christi del Vesuvio Rosso Territorio de’ Matroni 2015

    Lacryma Christi del Vesuvio Rosso Territorio de’ Matroni 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani