A.A. Gewurztraminer SelectArt Flora 2001

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@@
Data degustazione: 12/2003


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: gewürztraminer
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: GIRLAN
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Ne si evince la consistenza già al primo sguardo: è un vino lucido, dal colore giallo oro con vivaci guizzi verde-oro, denso da infondere stima e rispetto. Accostandolo al naso trasmette profumi intensi: vi si trova la rosa tea lievemente appassita in primo piano, seguita dapprima dalle note di bouquet floreale, poi da quelle fruttate e dolci di ananas vanigliato ed infine, dopo l’ossigenazione, da note aromatiche di erbe fini. In bocca mostra una progressione sicura, fatta di calore, di morbidezza, di avvolgenza. Acidità e sapidità, anch’esse apprezzabili, sembrano non poter alleggerirne più di tanto la grassezza, e la beva che ne scaturisce è sì rotonda, soddisfacente, ma appena un po’ pesante. Il finale è tipico, floreale appassito, fruttato esotico e lievemente ammandorlato. Un vino insomma che non difetta di corpo né di forza aromatica; dove gli aromi varietali sono molto ben espressi, conditi da un pizzico di dolcezza che non dispiace. Data la struttura lo si apprezzerà meglio a pasto già iniziato, accompagnando secondi piatti di pesce grigliato, preparazioni mari e monti di pesce e funghi, formaggi saporosi a media stagionatura. Da servirsi fresco a 10°C, in calici di cristallo dall’ampia campana a forma di tulipano.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani