Zibibbo 2006

barzib06Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 06/2010


Tipologia: IGT Bianco
Vitigni: zibibbo
Titolo alcolometrico: 15 %
Produttore: BARRACO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Faceva molto caldo nel 2006, le uve erano ricche di zuccheri, concentrate, l’acidità però ha retto perché le escursioni fra il giorno e la notte sono state buone, almeno questa è l’impressione che mi rimanda il vino. Perché l’equilibrio è meno netto, al naso le sensazioni sono più mature, la parte floreale è meno espressa, c’è minore ampiezza e profondità, l’alcol ha una potenza più decisa all’assaggio, restituisce calore ma non esagera, in realtà il vino parla solo una lingua leggermente diversa, senza per questo tradire la sua terra, il suo carattere. L’energia del sole e il sale sono sempre lì, è lo scatto in avanti che è leggermente più faticoso, ma la freschezza è comunque ben presente e quelle sensazioni iniziali apparentemente più pesanti tendono a scemare velocemente, lasciando fra le pareti della bocca una sensazione vitale, ricca, affatto stancante ma specchio fedele dell’annata. Con questo Zibibbo mi sembra di tornare indietro di 25 anni, il suo profumo, ma soprattutto il sapore intenso mi ricorda il vino del parroco di una chiesa di Trapani, non ricordo quale fosse, l’opportunità di assaggiarlo fu un puro caso, ma mi rimase fortemente impresso nella memoria. Il parroco si trattava bene…

RECENTI

  • Erbaluce di Caluso Spumante Brut Metodo Classico 2015

    Erbaluce di Caluso Spumante Brut Metodo Classico 2015

  • ILARIA SALVETTI

    ILARIA SALVETTI

  • Ghemme 2010

    Ghemme 2010

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani