Zagarolo Superiore Tufaio 2007

img_nd

Degustatore: Maurizio Taglioni
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 06/2008


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: malvasia del Lazio e di Candia, trebbiangiallo, bombino, sauvignon
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: CANTINA DEL TUFAIO – Cantina del Tufaio di Claudio Loreti
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Dalle vigne situate sui banchi di tufo di origine vulcanica che affiorano nel territorio di Zagarolo, Claudio Loreti ottiene questo bianco Doc tipico e convincente. Cura senza pausa delle vigne, selezione in fase di raccolta ed anche in cantina, passione nel vinificare le proprie uve, ed ecco che un altro bianco “di Roma”, o meglio dell’area collinare adiacente, nella quale storicamente sono stati prodotti i vini che raggiungevano la Città Eterna, rinnova i fasti dei tempi in cui tali vini venivano decantati e cantati da poeti come il Belli e Trilussa. Frutto della vendemmia 2007, lo Zagarolo Tufaio si presenta cristallino e vivace nel calice, giallo paglierino con nuances verdi e dorate. Al naso è fragrante di fiori bianchi di mandorlo, di arancio e del loro nettare, lievemente citrino, fruttato di mandorla matura e di pesca bianca. Dopo alcuni minuti di ossigenazione, affiorano interessanti note di erbe aromatiche. Al gusto si conferma dello spessore atteso, fruttato delle drupe appena apprezzate all’olfatto, accattivante delle note di cedro, succoso, caratterizzato da un’interessante vena sapida. Netta la corrispondenza gusto-olfattiva, ottimo il finale fruttato, polposo ed appagante. Un finale che lo rende adatto ad accompagnare il sapore delle pietanze a base di pesce, siano esse antipasti di mare, primi piatti, o i “romani” filetti di baccalà in pastella, o i fiori di zucchina ripieni di mozzarella e acciughina. Servito ben fresco, a 8°C circa, in calici di media ampiezza.

RECENTI

  • Irpinia Rosato Madre Terra

    Irpinia Rosato Madre Terra

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2018

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2018

  • AMINEA

    AMINEA

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2021 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati
È vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani