Zagarolo Superiore Tufaio 2003

img_nd

Degustatore: Maurizio Taglioni
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 07/2004


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: malvasia del Lazio e di Candia, trebbiano toscano e giallo, altri come da disciplinare
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: CANTINA DEL TUFAIO – Cantina del Tufaio di Claudio Loreti
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 5,00 a 7,50 euro


Sin dal primo sguardo appare evidente la qualità di questo Zagarolo dal giallo paglierino luminoso con guizzi dorati, dall’evidente densità, e dall’impatto olfattivo che regala intensità ed insieme finezza. Vi si riconoscono in successione la dolce erba aromatica di salvia, i fiori bianchi a petalo grasso di gelsomino, ed un corpo centrale polposo di frutta a polpa bianca a tratti tropicale, di mela golden, di pera e di banana. Con il passare dei minuti se ne colgono la mandorla dolce e le note di miele derivate dai fiori apprezzati pocanzi, a coronamento di una progressione duratura e suadente. Tra lingua e palato si distende largo ed avvolgente, in linea con le aspettative dell’olfatto: apprezzabile la concentrazione del frutto e la succosità, stimolata dal nerbo acido e soprattutto dalla pronunciata sapidità, figlia di questa terra vulcanica, che richiama alla ricerca delle origini ed all’istintivo gesto del rinnovo della beva, la quale resta sempre gradevole senza volgere mai verso fasi di stanca. Le peculiarità del territorio e del locale vitigno di malvasia trovano in questo vino compiuta esplicitazione, offrendo una serbevolezza sognante, complessa e piena, gratificante e mai appagante. Risultato dell’amorevole cura con la quale Claudio Loreti ha seguito le uve in vigna, poi nella cantina scavata nel tufo, via via sino alla bottiglia, interpretando magistralmente un’annata caratterizzata da un clima torrido, solo apparentemente facile. Si abbina a secondi piatti di pesce grigliato o di carni bianche, servito a 10-12°C in calici di buona ampiezza dal bordo lievemente svasato.

RECENTI

  • Petit Verdot Timperosse 2016

    Petit Verdot Timperosse 2016

  • Sicilia Nero d’Avola Costadune 2017

    Sicilia Nero d’Avola Costadune 2017

  • Perricone Rosé Costadune 2017

    Perricone Rosé Costadune 2017

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani