VITAS – Villa Vitas

Indirizzo: Via San Marco, 5 – 33050, Strassoldo(UD)
Telefono: +39 0431 93083
Fax: +39 0431 93101
WWW: www.vitas.it
Email: info@vitas.it


laVINIum – 09/2008
Ci fa piacere tornare a parlare dell’azienda che da quattro generazioni è condotta egregiamente dalla famiglia Vitas. Le vigne dimorano in terreni argilloso-organici e marnoso-arenacei, terreni magri e quindi ideali per la vite, i cosiddetti Magredi del Friuli. La vicinanza al mare e un clima che non consente mai gelate notturne garantiscono sempre ottimi risultati con le varietà previste dalla Doc Aquileia. Abbiamo avuto modo di riapprezzare il Sauvignon, nella versione 2007 particolarmente misurato nei caratteri vegetali a tutto vantaggio di una maggiore vivacità di frutto e una personalità più spiccata. Ci è piaciuto molto il Traminer Aromatico 2007, dal bouquet affascinante e variegato, niente male il Pinot Grigio, preciso nell’espressione varietale. Ottime cose anche dai rossi, in particolare il Refosco dal Peduncolo Rosso 2006, succoso, complesso e ben articolato sia al naso che al gusto; ottima riuscita per il Vigneto Romano Riserva 2004, un blend di merlot, cabernet e refosco ben delineato, di struttura importante ma calibrata, di carattere, capace di evolvere per molti anni.

10/2003
A due anni di distanza, abbiamo avuto piena conferma delle qualità di Villa Vitas, un’azienda che ha il pregio di perseguire una filosofia legata alla tradizione e al territorio, osservando regole rispettose dell’ambiente. Dei quattro vini che abbiamo degustato, vogliamo sottolineare un generale miglioramento, soprattutto per quanto riguarda il Sauvignon (ancora più profumato ed elegante) ed il Merlot (che ora ha un’aromaticità più spiccata e una più contenuta presenza vegetale). Lo Chardonnay conferma le sue caratteristiche di vino di rango, profumato e dal gusto intenso e prolungato, mentre il Cabernet Sauvignon dà prova di grande equilibrio e buona struttura. E’ importante tenere conto della zona in cui nascono questi vini, un’area che non ha le caratteristiche per fornire prodotti maestosi, di grande struttura, campioni di potenza. Inoltre per molti anni ha sofferto di una politica di largo consumo, le piante fornivano grandi quantità d’uva a scapito della qualità, della finezza. Il lavoro fondamentale di Villa Vitas (ma anche di altre aziende) è stato proprio quello di ribaltare questa filosofia, di intervenire in vigna in modo nuovo e coraggioso, operando potature drastiche e abbattendo le rese, rimodernando gli impianti e migliorando le tecniche di cantina, per arrivare oggi a vini più spessi, profumati, eleganti, capaci anche di una buona evoluzione. Bene così.

01/2001
La famiglia Vitas gestisce l’azienda di proprietà dal 1936, su una superficie totale di 43 ettari, dei quali 10 vitati, tutti collocati nella denominazione d’origine Friuli Aquileia. La produzione comprende 7 vini doc (Cabernet, Merlot, Refosco, Sauvignon, Tocai Friulano, Chardonnay e Pinot Grigio), 3 Spumanti (Villa Vitas Brut, Extra Dry e Demi Sec) e 2 grappe (Aquavitas Distillata Bianca e Aquavitas Riserva). Coniugare tradizione e tecnologia è uno degli impegni principali che in azienda viene tramandato da ben quattro generazioni.
I 6 vini che ci sono stati gentilmente inviati ci hanno piacevolmente colpito per la pulizia di vinificazione e per la loro personalità. In particolare ci sono sembrati particolarmente riusciti il Sauvignon e lo Chardonnay fra i bianchi e il Refosco ed il Cabernet fra i rossi. Ma tutti i prodotti si sono dimostrati qualitativamente ineccepibili e vicini nella valutazione. Abbiamo inoltre rilevato con piacere, la precisa scelta aziendale di vinificare tutti i vini esclusivamente in acciaio, col preciso intento (a nostro avviso perfettamente riuscito) di esaltarne le caratteristiche varietali. In una fase in cui la barrique sembra essere diventata uno status symbol del vino moderno, bianco o rosso che sia, con risultati spesso grossolani, ad opera di produttori frettolosi di raggiungere notorietà, non può che far piacere la scelta della famiglia Vitas di seguire un percorso stilistico proprio, al di là di mode o convenienze. Ed i risultati le dànno pienamente ragione.
Villa Vitas è il nome dell’antica residenza privata, collocata nello splendido parco secolare in prossimità dei vigneti, nella quale la famiglia è in grado di offrire ospitalità agrituristica.

Vini degustatiAnnataPrezzoVoto
Friuli Aquileia Cabernet 1999 fino a 5,00 euro @@@
Friuli Aquileia Cabernet Sauvignon 2002 da 7,50 a 10 euro @@@
Friuli Aquileia Cabernet Sauvignon 2006 da 7,50 a 10 euro @@@
Friuli Aquileia Chardonnay 1999 fino a 5,00 euro @@@
Friuli Aquileia Chardonnay 2002 da 7,50 a 10 euro @@@
Friuli Aquileia Merlot 1999 fino a 5,00 euro @@
Friuli Aquileia Merlot 2002 da 7,50 a 10 euro @@@
Friuli Aquileia Pinot Grigio 2007 da 7,50 a 10 euro @@@
Friuli Aquileia Refosco dal Peduncolo Rosso 1999 da 5,00 a 7,50 euro @@@
Friuli Aquileia Refosco dal Peduncolo Rosso 2006 da 7,50 a 10 euro @@@
Friuli Aquileia Rosso Vigneto Romano Riserva 2004 da 10 a 15 euro @@@@
Friuli Aquileia Sauvignon 1999 fino a 5,00 euro @@@
Friuli Aquileia Sauvignon 2002 da 7,50 a 10 euro @@@@
Friuli Aquileia Sauvignon 2007 da 7,50 a 10 euro @@@
Friuli Aquileia Tocai Friulano 1999 fino a 5,00 euro @@
Traminer Aromatico 2007 da 7,50 a 10 euro @@@@

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani