Verduno Pelaverga 2015

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 06/2016


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: pelaverga piccolo
Titolo alcolometrico: 14,5 %
Produttore: DIEGO MORRA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Ho una certa predilezione per il Verduno Pelaverga, l’esperienza comparativa effettuata più volte su un panel di almeno una dozzina di campioni è stata illuminante, così come mi ha aiutato a comprenderne le potenzialità degustare alcune annate a ritroso, fino a una decina di anni. A prescindere da tutto questo, sin dall’inizio, una quindicina di anni fa, l’impatto con questo vino ha fatto scoccare in me la scintilla dell’amore. Mi ha fatto, quindi, piacere conoscere Diego Morra e poter apprezzare per la prima volta la sua versione di questa varietà tipica di Verduno. E non sono rimasto deluso, l’interpretazione di Diego è perfetta perché esalta perfettamente le caratteristiche del pelaverga, del resto non c’è modo migliore che vinificare, fermentare e affinare esclusivamente in acciaio, a temperatura controllata, per preservare tutte le componenti aromatiche del vitigno. Nel calice ha un colore rubino con riflessi granati di bella trasparenza, il bouquet è molto gradevole e fine, dopo qualche accento floreale esprime una bella ciliegia fresca, il lampone, caratteristici guizzi pepati che ritroviamo speculari al gusto, la freschezza e il tannino leggero ma necessario per dare corpo e sostegno, accompagnano il frutto e la speziatura in perfetto equilibrio. Ogni sorso è un piacere, il finale delicatamente amarognolo non fa che stimolare l’appetito, è un vino che può dare soddisfazione a tutto pasto, partendo dagli antipasti di salumi e formaggi, fino a secondi di carne in salsa.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani