Verduno Pelaverga 2007

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 09/2008


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: pelaverga piccolo
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: ANTONIO BRERO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Per fortuna in sala eravamo solo io, Alessandro e il sommelier, altrimenti la simpatia e la vitalità del “ribelle”, come ama definirsi, Antonio Brero, avrebbe potuto contagiarci e condizionare il nostro giudizio. Ovviamente scherzo, ma è indubbio che questo “vinandolo” che conduce con passione la sua piccola azienda in Via Vittorio Emanuele II, riesce a convincere anche con questo suo vino, dal colore fitto e ancora con belle sfumature rubine, all’olfatto presenta inizialmente una leggera riduzione, ma la bottiglia era stata aperta da pochissimo ed è del tutto normale che possa accadere. E’ bastata un po’ di ossigenazione e si è aperto a diverse sensazioni, spaziando da note di ciliegia sotto spirito, a fiore secco di lavanda, fieno, pepe, una punta d’anice. Al palato ha dalla sua una notevole serbevolezza e un misurato apporto tannico, i tratti aromatici sono altrettanto convincenti e il finale invita al riassaggio.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani