VANDELLI CELSO

Indirizzo: Frazione Levizzano Rangone – Via Puianello, 26 – 41014, Castelvetro di Modena(MO)
Telefono: +39 059 791723
Fax:
WWW:
Email: agricolavandelli@interfree.it


laVINIum – 09/2009
Celso e Michela portano avanti con orgoglio l’azienda fondata nel 1979 dal nonno Franco. Sei ettari di vigna a pochi passi dalla frazione Levizzano Rangone, che fa capo al comune di Castelvetro, uno dei comuni del modenese dove nasce il vino Doc Lambrusco Grasparossa di Castelvetro. Il vitigno prende il nome da una particolare caratteristica: in autunno, insieme alle foglie, il raspo e i pedicelli diventano rossi.
Di fatto “lambrusco” è il nome di un gruppo di vitigni di matrice comune, tra loro simili, ma non identici, fra i quali il grasparossa rappresenta forse la punta di diamante, sia per le sue caratteristiche peculiari, sia perché viene allevato prevalentemente in collina, su terreni poveri, di composizione argilloso-calcarea.
Per Celso e Michela il loro Lambrusco Grasparossa di Castelvetro, prodotto sia in versione secca che amabile, è motivo di orgoglio e vi dedicano tutto il loro impegno per ottenere un vino di qualità che rispecchi pienamente le caratteristiche della loro terra e tradizione, anche se c’è da dire che la loro produzione accoglie anche altri elementi caratteristici del territorio come il Pignoletto dell’Emilia, ii Trebbiano di Modena, il Nocino e la Grappa Fior di Lambrusco.

Vini degustatiAnnataPrezzoVoto
Lambrusco Grasparossa di Castelvetro s.a. da 5,00 a 7,50 euro @@@@
Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Amabile s.a. da 5,00 a 7,50 euro @@@

RECENTI

  • Sassocarlo Terre a Mano 2010

    Sassocarlo Terre a Mano 2010

  • Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” Riserva 2012

    Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” Riserva 2012

  • Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” 2013

    Valtellina Superiore Sassella “Del Negus” 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani