Valle d’Aosta Pinot Noir Vigne Jaquemin 2002

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 03/2004


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: pinot noir
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: VINIRARI – ViniRari di Giulio Moriondo
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: N/A


Osservando questo Pinot Noir nel calice, dal colore rubino-amarena, trasparente e poco concentrato, con unghia che vira verso il granato, come ci si aspetta da un autentico Pinot Noir, non taroccato, non rotovinificato, non inquinato da pratiche inutili e fuorvianti, mi sento in pace, sereno e felice di poter godere dei suoi profumi, schietti e di grande finezza. La sensazione netta, limpida ed estremamente “masticabile” della marasca e dell’amarena, arricchita da delicate nuances floreali, cede lentamente il passo a più complesse sensazioni minerali e di sottobosco, per finire, inspirando profondamente, su eleganti richiami di pietra focaia e zolfo. In bocca è intenso e avvolgente, sorretto da una buona vena di freschezza, tannini fini e setosi ed una bella sapidità. Equilibrato e raffinato nella successione retrolfattiva, dove il frutto si mescola alle sensazioni minerali lasciando una lunga e persistente sensazione di piacevolezza. Un rosso incantevole e per nulla banale, in grado di soddisfare i palati più esigenti e gli appassionati di questa tipologia. Da provare con le costolette alla valdostana e con la polenta concia.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani