Tosco Magno 2008

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 07/2010


Tipologia: IGT Rosso
Vitigni: sangiovese
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: DALLE NOSTRE MANI – di Rosetti Giulio Wilson e Tardelli Lapo
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Il Tosco Magno proviene dalle vigne aziendali più vecchie di sangiovese, di oltre 30 anni, effettua una macerazione di 22 giorni e gode di un passaggio in botti di rovere per circa 7 mesi. Come per il resto della gamma, anche questo interessante rosso toscano proviene da uve allevate con metodo biologico, la fermentazione avviene spontaneamente con i lieviti indigeni, non vengono effettuate stabilizzazioni né filtrazioni o chiarificazioni. Solo 2000 bottiglie di questo millesimo, che ci dona nel calice un bel colore rubino intenso ma senza concentrazioni forzate che lo priverebbero della giusta trasparenza e lucentezza. L’impatto al naso è intenso e stimolante, si alternano note di rosa, amarena, ribes, tamarindo, ginepro, mirto, liquirizia e sfumature selvatiche. Al gusto è perfettamente equilibrato, nessuna componente produce effetti che ne sbilanciano la piacevolezza, buona spalla e acidità, tannino fine e ben integrato, polpa fresca e ben fusa con le spezie, finale sapido e prolungato. Vino che può evolvere tranquillamente in cantina per altri dieci anni. Sul sito aziendale potete trovare un’utile lista di locali dove acquistare i vini.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani